STAFF MIRAMAREFILM

Andrea Fiorillo Bisogna vedere quel che non si è visto,vedere di nuovo quel che si è già visto,vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva… In Miramarefilm mi occupo della parte creativa, il mio contributo è artistico, infatti… …si è formato presso il Teatro Sancarluccio di Napoli dove, sotto la direzione artistica di Bianca Mastrominico e Pina Cipriani, ha studiato dal 1994 al 1999, per poi entrare in compagnia come attore professionista.Ha lavorato con Julia Varley dell’ Odin Teatret presso il Teatro Mercadante di Napoli, ha preso parte alla Mobile Academy a Berlino, sotto la direzione di Chen Shi Zheng, Qian Yi e Jossi Wieler, ed ha studiato Commedia Dell’Arte con Ferruccio Soleri. Interprete di cinema (“Cosí x caso”, “Price for Freedom”, “Masaniello, amore e libertà”, “L’Ultimo Pulcinella”), teatro (“The tempest”, “Merisi”) e TV (“Un posto al sole”, “Distretto di polizia”, “Luisa SanFelice”), ad oggi firma la regia della pièce “Simone che credeva nelle donne”, storia della scrittrice Simone de Beauvoir, scritto ed interpretato da Gigliola de Feo! In pubblicità c’è il bisogno di coinvolgere tutte le emozioni, di vedere e studiare ogni dettaglio… In pubblicità, l’arte e la cultura fanno la differenza!

Andrea Fiorillo

Bisogna vedere quel che non si è visto,vedere di nuovo quel che si è già visto,vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva…
In Miramarefilm mi occupo della parte creativa, il mio contributo è artistico, infatti…

…si è formato presso il Teatro Sancarluccio di Napoli dove, sotto la direzione artistica di Bianca Mastrominico e Pina Cipriani, ha studiato dal 1994 al 1999, per poi entrare in compagnia come attore professionista.Ha lavorato con Julia Varley dell’ Odin Teatret presso il Teatro Mercadante di Napoli, ha preso parte alla Mobile Academy a Berlino, sotto la direzione di  Chen Shi Zheng, Qian Yi e Jossi Wieler, ed ha studiato Commedia Dell’Arte con Ferruccio Soleri. Interprete di cinema (“Cosí x caso”, “Price for Freedom”, “Masaniello, amore e libertà”, “L’Ultimo Pulcinella”), teatro (“The tempest”, “Merisi”) e TV (“Un posto al sole”, “Distretto di polizia”, “Luisa SanFelice”), ad oggi firma la regia della pièce “Simone che credeva nelle donne”, storia della scrittrice Simone de Beauvoir, scritto ed interpretato da Gigliola de Feo!

In pubblicità c’è il bisogno di coinvolgere tutte le emozioni, di vedere e studiare ogni dettaglio…
In pubblicità, l’arte e la cultura fanno la differenza!