CONFIGURAZIONE SU
MARKETPLACE E
SITI COMPARATORI

Ideazione e Sviluppo Marketplace

La Web Agency Miramarefilm, offre tutti i servizi di marketplace su tutte le principali piattaforme per il commercio elettronico con l’obiettivo di guidare e assistere i clienti passo dopo passo nell’utilizzo dei marketplace.

Qui c’è un elenco con delle informazioni utili per i consumatori su alcune specifiche di ogni markeplace.

amazon marketplaceAmazon è indubbiamente il marketplace più usato, è molto rigido, banna molto facilmente i propri commercianti, spessissimo senza dare spiegazioni, molto incasinato come sito, e il back-end non è da meno. Purtroppo vivono di un aura di onnipotenza. Controllare bene cosa si può vendere e cosa no, il problema è che vi sono prodotti vendibili in un market e vietati in un altro, come ad esempio gli alimentari, possibili quasi ovunque tranne che in amazon italia. iscriversi costa 35€ al mese più una percentuale del 5% sull’elettronica e del 15% su tutto il resto e le spese di spedizione. forniscono anche magazzino per quei prodotti che vanno molto. Il problema è che quando un prodotto va molto bene loro stessi ti fanno concorrenza spingendo il prodotto. per iscriversi usare questo link http://services.amazon.it/servizi/vendita-su-amazon/caratteristiche-e-vantaggi.html

 

Marketplace etsyEtsy è un market palce fondato nel 2008 negli usa, specializzato nel distribuire prodotti artigianali. chi entra  comprare su etsy ne resta rapito e continua a comprare da loro. Sito accattivante, fresco moderno, bello e facile da usare. Annoverano più di 600 dipendenti 1 miliardo e 900 $ di fatturato nel 2014 più di 1 milioni di clienti attivi. Presente in quasi tutti i paesi del mondo. quindi una grande finestra per piccoli artigiani che vogliono esplorare il mercato mondiale. i costi sono di 0,20€ ad inserzione che dura un massimo di 4 mesi ed una commissione del 3,5% sul valore della vendita (tra i più bassi dei market place) per iscriverei usare questo link: https://www.etsy.com/it/sell

 

farfetch marketplaceFarfetch venne fondata nel 2008 da un portoghese che ha dato un’impronta luxury a questo sito. Attualmente annovera circa 300 negozi alto di gamma, la peculiarità è legata al fatto che offre spazio solo a negozi online che abbiano però anche una realtà fisica e affermata. offre grandissime potenzialità a chi vende abbigliamento e gioielli di lusso, lavorano in tutto il mondo. http://www.farfetch.com/it/pag1987.aspx da questa pagina è possibile selezionare sulla destar la mail a cui inviare la candidatura di collaborazione. Questo è il market che consiglio a chiunque venda beni moda di lusso

marketplace epriceePrice è un sito italiano facente parte del gruppo Banzai (saldiprivati, giallozafferano, liquida, altervista etc..) più di 1 milione di ordini nel 2013 e sed un fatturato di oltre 150.000.000 € risulta esser il più grande market italiano. i suoi prodotti spaziano dall’elettronica al bianco (elettrodomestici), dall’arredamento al fitness. i costi di sicrizione sono di 29€ + iva mese, con i primi 3 mesi gratuiti,  commissioni di vendita che variano dal 5 all’ 8%  per poter accedere e registrarsi usare questo link: http://www.eprice.it/marketplace lavorano solo in italia

 

 

spartoo marketplaceSpartoo è un sito francese creato nel 2006 leader mondiale nella vendita di scarpe, e accessori. Ha un enorme bacino di utenza a inizi 2014 vantava questi numeri. 200 dipendenti a Grenoble. circa 1.000 marchi e 40.000 modelli di scarpe, 22.000 modelli di abbigliamento e 6.000 borse. A metà 2014 hanno introdotto la linea occhiali per accedere al servizio bisogna registrarsi da questa pagina: http://www.spartoo.it/marketplace_mentions.php servono tutta l’europa e buona parte del mondo

ebay marketplaceeBay è il marketplace per eccellenza ove tutti i possibili venditori alle prime armi, professionali e non si avvicinano. Emergere in ebay non è facile come del resto negli altri store, ma in ebay è molto più dura, vi sono venditori storici o di nicchia, che fanno soldi a palate e tantissimi piccoli imprenditori e/o privati che non riescono a vendere nulla, se non svendendo. ho scritto un articolo su come fare ad emergere in ebay, potrebbe interessarti apri questo link: come essere primi su ebay Le tariffe variano tantissimo, ma in linea di massima il valore sul venduto è di circa il 12% più o meno. Offre molte opportunità e visibilità, emergere però non è facilissimo. per aprire un negozio in ebay parti da questa pagina di faq e poi clicca su apri negozio: http://pages.ebay.it/help/specialtysites/questions/open-store.html

pixmania marketplacePixMania è un sito online specializzato nel mondo elettronica ha due siti, pixmania aperto a tutti e pixmania pro riservato agli imprenditori possessori di partita iva. il suo bacino di utenza è molto alto, lavorano in quasi tutta l’europa. il tariffario va da 39€ a 199€ fisse al mese in base al numero di paesi in cui si sceglie di vendere, ed una percentuale di commissione che va dal 6% al 18% non è famoso per essere un marketplace economico, al contrario è tra i più cari in assoluto, ma offre concretamente molte opportunità. per la registrazione usare questo link. http://pixplace.pixmania.com/it (Attualmente io non lo consiglio, è agonizzante)

PriceMinister marketplacePriceMinister è un Sito francese generalista  anche se dicono di vendere elettronica, è il secondo sito francese per volume di affari e per traffico utenti con più di 23.000.000 di utenti iscritti al sito, e un numero di accessi giornalieri di 2.000.000 lo rendono un market molto appetibile. non dei migliori da usare e costi/commissioni un po’ incasinati da capire e standardizzare. costi comunque abbastanza alti. Facente parte del gruppo Rakuten (azienda giapponese) vendono quasi in tutto il mondo attraverso la rete di siti Rakuten, Priceminister è il riferimento per la Francia. per iscriversi: https://services.priceminister.com/fr/

alibaba marketplaceAlibaba è stato il primo marketplace cinese ad affacciarsi sul mercato mondiale, seguito a ruota dal suo figliolo Aliexpress. Non c’è nulla da dire i due market messi assieme probabilmente fanno il fatturato di tutti gli altri market messi assieme (nel 2014 52 miliardi di yen di guadagno, l’incasso è spaventoso) la differenza tar i due sta nel fatto che alibaba è indirizzato al pubblico non professionale e aliexpress a professionisti che comprano grosse quantità, anche se la differenza spesso è nulla. sono introdotti in oltre 45 nazioni mondiali hanno 3 piani di iscrizione, diviso per step e costi. le commissioni sono nella norma di tutti gli altri siti. le possibilità sono enormi, ma la concorrenza è immensa. Usa come modello di vendita quello di ebay rende quindi difficile l’individuazione o l’emersione del prodotto iscrizione al questo link: http://seller.alibaba.com/memberships/index.html

 

VENDERE SUI MARKETPLACES

Un marketplace è una piattaforma per gli acquisti online e che raccoglie prodotti di diversi settori e marchi.

Paragonando ad un e-commerce un marketplace è più completo ed è auspicabile la possibilità di inserire prodotti e servizi in maniera differente.

 

  1. Un marketplace permette di avere una presenza più diretta, perché si trova sempre in prima pagina e spesso l’utente lo trova senza passare per i motori di ricerca, cioè accedendo direttamente al sito. Inoltre queste piattaforme riescono a raggiungere anche quegli acquirenti che difficilmente guardano oltre la prima o seconda pagina dei risultati dei motori di ricerca. Ne consegue che il marketpalce consente di raggiungere, e quindi di vendere, a potenziali clienti che sarebbero altrimenti difficili da conquistare.
  2. Fiducia del cliente: l’acquirente si sente più sicuro ad acquistare su un sito web che abbia un marchio conosciuto e riconosciuto piuttosto che sull’e-commerce di un piccolo rivenditore. Il potenziale compratore si sente infatti tutelato per la protezione dei propri dati personali e sicuro nelle transazioni e sulla modalità di restituzione della merci.

In base a questi parametri, i marketplace possono garantire un tasso di conversione molto maggiore rispetto ad un e-commerce classico.

 

Formazione continua e guida all’utilizzo delle piattaforme con assistenza completa per garantirne il perfetto utilizzo. Miramarefilm fornisce, inoltre, assistenza a 360° per la risoluzione di eventuali bug e problemi che dovessero verificarsi utilizzando il vostro sito e garantisce il continuo funzionamento della piattaforma. Essendo i CMS ecommerce software complessi, può accadere, infatti, che si riscontrino dei malfunzionamenti o dei difetti le cui cause possono essere molteplici e indipendenti dall’implementazione del sito e dal suo corretto utilizzo.

L’agenzia di comunicazione e web design è in grado di operare efficacemente sia a livello di grafica (formattazione degli elementi, aggiustamenti grafici, sistemazione della struttura e del layout, ecc.) sia a livello di codice (debug del codice, errori funzionali, connessione al database, ecc.) assicurando in ogni caso un lavoro efficiente e professionale. 

Per informazioni e richieste di preventivo…